Comunicati e Statements

COLORS 41: il campo di Lukole

Nuova grafica. Nuovi contenuti. Stessa visione.

col41_cover1 Il 9 dicembre COLORS 41 arriva in edicola con un nuovo look: i lettori saranno sorpresi dai nuovi contenuti e dalla maniera di affrontarli.

Questo numero è dedicato ai profughi per celebrare il 50° anniversario dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. Invece di presentare una panoramica della questione, abbiamo preferito concentrarci su un unico campo profughi – Lukole, in Tanzania – dove lo staff editoriale di Colors si è trasferito per tre settimane ad Agosto. Ecco perché ogni persona fotografata ha un nome e una storia: i fotografi e gli scrittori di COLORS erano lì per parlare con la gente.

“Lukole è una città nel bel mezzo del nulla“, così la descrive Eric Ngarbo, un bambino tanzaniano di una cittadina vicina. Il campo, che si trova nel nord della Tanzania vicino al confine con il Ruanda e il Burundi, si erge su una vasta conca di terriccio rossastro ed è fatto con la stessa terra su cui è costruito. Lukole ospita da sette anni 120.000 esuli hutu, eppure manca ancora di elettricità, strutture permanenti e scuole medie. Le lunghe giornate sono scandite dalla fame e dalla noia. Un giovane conta i passi da un’estremità all’altra del campo… soltanto in bagno trova un momento per restare solo.

C’è gente di tutti i tipi. Ci sono le mogli e i figli dei soldati ribelli, spediti in un luogo sicuro mentre gli uomini combattono. Altri ancora sono stati mandati dalle milizie ribelli per reclutare i giovani. La maggior parte, però, sta lì perché uomini armati hanno invaso i loro villaggi per massacrare la popolazione. E molti sono dovuti fuggire per salvarsi la pelle con i soli vestiti che portavano indosso.

Benché la situazione sia disperata, abbiamo scoperto che questa gente trova ancora il modo di continuare a vivere, di mantenere in vita la propria cultura e di curare il proprio aspetto. Nel campo c’è un mercato, un cinema, un campionato di calcio e una strada piena di bar. E, soprattutto, ogni viso racconta una storia di dignità e bellezza.

E’ la nuova immagine di COLORS, ideata dal celebre grafico Fernando Gutiérrez, che a partire da questo numero entra a far parte della squadra di Colors come direttore creativo.

Per maggiori informazioni: www.colorsmagazine.com

 

Per ulteriori informazioni:

+39 0422 516209
colorsmagazine.com