Comunicati e Statements

COLLEZIONE CINEMA
Tribute to the Venice Film Festival
Archivio Cameraphoto for Sisley

 

Dal 23 agosto al 15 settembre, lo store Sisley in campo San Bartolomeo celebra il grande cinema e la mondanità a Venezia con le foto storiche dell’Archivio Cameraphoto/©Vittorio Pavan

 
Venezia, 26 agosto 2019. Ci sono Pier Paolo Pasolini al Lido di Venezia, Sophia Loren e Maria Scicolone immortalate in un intenso bacio e ancora Paul Newman che esce dalle acque del Lido, Marcello Mastroianni in motoscafo, Mick e Bianca Jagger sorpresi in un romantico giro in gondola: sono solo alcuni dei grandi personaggi ritratti negli scatti del prestigioso archivio fotografico Cameraphoto che compongono la suggestiva mostra “Collezione Cinema – A Tribute to Venice Film Festival” allestita presso il negozio Sisley di Venezia.
 
Dal 23 agosto al 15 settembre, in occasione della 76ª Mostra del Cinema (28 agosto – 7 settembre), le vetrine e l’interno dello store in campo San Bartolomeo diventano il set di una mostra fotografica che inaugura il 27 agosto alle ore 18.30 e che celebra la mondanità e il grande cinema attraverso foto di famosi personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura internazionale, immortalati nel corso degli anni a partire dal 1946 a Venezia durante le manifestazioni culturali o cinematografiche che la città ha ospitato.
 
Gli scatti sono stati scelti tra i circa 320.000 negativi in bianco e nero su pellicola e, in parte, su lastra di vetro, contenuti nell’Archivio Cameraphoto, creato a partire dal 1946, anno in cui Dino Jarach fonda a Venezia l’agenzia fotografica “Interphoto”. Negli anni ’60 il nome dell’agenzia si trasforma nell’attuale “Cameraphoto”, rilevata da Celio Scapin e Walter Stefani assieme a Claudio Gallo e Duilio Stigher, i veri protagonisti dell’Archivio, quelli che hanno contribuito alla maggior parte degli indimenticabili scatti. Nel 1972 entra come loro assistente Vittorio Pavan, che negli anni lavora alla conservazione e valorizzazione di questo patrimonio di immagini, acquisendone in toto il fondo storico nel 2000.
 
La collezione comprende infatti immagini scattate a Venezia tra il 1946 e il 1987 che immortalano frammenti di mondanità fissati durante inaugurazioni di mostre, cerimonie, premi, sfilate, ritratti di personaggi famosi in vacanza in città e soprattutto cinema, divi e dive internazionali fotografati in occasione della Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia, ma anche durante le riprese di film in città.
 
Sono 40 gli scatti scelti che raccontano il mai interrotto connubio tra Venezia, il cinema e i grandi personaggi della cultura nell’epoca d’oro tra gli anni ’50 e ’60. Tra i volti in mostra quelli dei grandi divi del cinema – Brigitte Bardot, Paul Newman, Sofia Loren, Jean Paul Belmondo, Anne Baxter, Elizabeth Taylor, Claudia Cardinale, Marcello Mastroianni e Jane Fonda – e del mondo dell’arte e della cultura: Pier Paolo Pasolini, Salvador Dalì, Mario Del Monaco, Maria Callas, Truman Capote, Mick Jagger. Tutti uniti in un racconto il cui filo conduttore è proprio la città di Venezia con la sua aura sospesa tra passato, presente e futuro.
 
All’interno del negozio Sisley, le immagini storiche dei divi del cinema e del mondo della cultura si alternano così ai capi della collezione Autunno/Inverno 2019 esposti nello store veneziano, dove il format Rich&Raw, che esprime lo spirito audace e non convenzionale del marchio Sisley, si intreccia con l’eleganza e il glamour senza tempo di una Venezia amata e riconosciuta da tutto il mondo e soprattutto dallo showbiz.