Catene di fornitura

Dal 2017 Benetton Group è membro di SAC (Sustainable Apparel Coalition), la più grande alleanza per la produzione sostenibile, di cui, fra gli altri, fanno parte anche marchi della moda, delle calzature e del tessile. A partire dal 2018 l’azienda ha adottato l’Higg Index, un insieme di strumenti sviluppati e messi a disposizione da SAC con cui brand, retailer e fornitori possono misurare le proprie performance di sostenibilità.
 
In particolare, invitiamo i nostri fornitori ad adottare gli Higg Facility Tool, che possono essere considerati come:

  • Un’autovalutazione del fornitore in ambito sociale e ambientale che identifica l’attuale livello di performance, le criticità e le opportunità di miglioramento;
  • Un primo passo verso la condivisione delle informazioni e l’inizio di un percorso verso la standardizzazione degli strumenti di valutazione.
  •  
    Nello specifico:

  • Il modulo Higg Facility Environmental Module (FEM) valuta il sistema di gestione ambientale, l’uso dell’energia e dell’acqua, il livello di emissioni, il trattamento delle acque reflue, la gestione dei rifiuti, l’uso e la gestione delle sostanze chimiche. L’Higg FEM ha sostituito il precedente controllo interno dedicato alla verifica ambientale come parte integrante del programma Detox. Grazie all’Higg FEM abbiamo valutato un’importante percentuale (circa l’80% a volume di capi) dei wet process. Il modulo ha infine consentito di quantificare l’impatto degli scarichi idrici lungo la catena del valore: nel 2020 gli impianti di Olimpias, fornitore strategico di Benetton Group, hanno scaricato 1 169 318 m3 di acqua. Di questi, la quasi totalità viene indirizzata a impianti di trattamento delle acque.
  • Il modulo Higg Facility Social Labour Module (FSLM) è dedicato a promuovere condizioni di lavoro eque e sicure lungo la catena di fornitura e a valutare l’efficacia dei sistemi di gestione in ambito sociale. Nel 2020 Benetton Group si è inoltre impegnato a gestire il processo di transizione dal proprio programma di audit CSR al modulo FSLM, che diventerà l’unico standard di valutazione dal 2021.
  •  
    Infine Benetton si impegna a soddisfare le richieste di trasparenza dei diversi portatori d’interesse valutando gli impatti delle proprie attività attraverso l’Higg Brand and Retail Module (BRM). Il modulo è uno strumento integrato per misurare la performance di sostenibilità dell’azienda nel suo complesso, per chiarire gli obiettivi strategici e monitorare i progressi, in uno sforzo congiunto per il rispetto dei lavoratori e dell’ambiente. Benetton, in quanto membro di SAC, ha compilato il modulo nel 2020 e ha partecipato al progetto pilota relativo alla fase di verifica.