Comunicati e Statements

Il CdA del Gruppo Benetton esamina le anticipazioni dei risultati consolidati 2004 e i dati previsionali consolidati dell’esercizio 2005

Ponzano, 4 marzo 2005 – Il Consiglio di Amministrazione del Gruppo Benetton, riunitosi oggi, ha esaminato le anticipazioni della chiusura dell’esercizio 2004.

I dati per il 2004 (1) confermano, in linea con quanto precedentemente comunicato,ricavi consolidati pari a 1686 milioni di euro. L’utile operativo e il margine prima degli oneri finanziari e delle imposte (EBIT) sono previsti rispettivamente al 12,8% e all’11,3% dei ricavi, mentre l’utile netto è previsto al 7,3 % dei ricavi.

Il free cash flow, positivo per circa 170 milioni di euro, riflette il già anticipato miglioramento della posizione finanziaria netta attesa a circa 440 milioni di euro nonostante il pagamento dell’imposta sostitutiva (125 milioni di euro) derivante dalla riorganizzazione societaria effettuata nel 2003.

In vista della scadenza dell’obbligazione da 300 milioni di euro (luglio 2005), che l’azienda autofinanzierà prevalentemente con il cash flow generato dalla gestione, il CdA Benetton ha dato mandato al management di finalizzare, entro il primo semestre dell’anno, la negoziazione con il sistema bancario di una nuova linea di credito revolving, per un importo massimo di 500 milioni di euro.

Il CdA ha inoltre preso in esame le tendenze dei dati previsionali dell’anno 2005.

L’azienda ha impostato una importante politica di incentivi alla rete di partner commerciali, coerente con il modello di business, al fine di metterli in condizione di aumentare la propria capacità di investimento, per aprire nuove superfici di vendita e per rinnovare quelle esistenti, oltre che per aumentare la propria capacità concorrenziale in termini di prezzo al cliente finale.

Sul fronte commerciale si punta allo sviluppo di alcuni mercati emergenti quali Cina e India, anche tramite accordi con la grande distribuzione locale, per l’apertura di ‘store in store’ all’interno delle grandi superfici commerciali nelle principali città. In India, in particolare, è stato rilevato il 50% di una joint venture paritetica, acquisendo il controllo totale della capacità produttiva e commerciale nel paese.

Benetton Group mantiene nel contempo il proprio focus strategico sulle politiche di efficienza e ottimizzazione del suo sistema produttivo e organizzativo, riguardo al processo di delocalizzazione produttiva, al completamento dei cicli produttivi presso le piattaforme estere e al contenimento dei costi di struttura.

Nel 2005 si stimano ricavi consolidati tra i 1620 e i 1650 milioni di euro e un EBIT che si dovrebbe attestare tra il 9,5%-10,0% dei ricavi. L’utile netto per l’esercizio in corso è previsto nell’ordine del 6% dei ricavi.

Sul versante patrimoniale, la posizione finanziaria netta dovrebbe ulteriormente migliorare attestandosi attorno ai 400 milioni di euro, come risultato di un free cash flow positivo, con investimenti operativi netti compresi tra i 130 e 150 milioni di euro, in crescita rispetto agli scorsi anni e prevalentemente focalizzati allo sviluppo della rete commerciale.

Silvano Cassano, CEO di Benetton Group ha dichiarato “Abbiamo scelto di reagire con forza e decisione a un contesto di mercato altamente competitivo inserito in uno scenario economico internazionale molto debole, concentrandoci con ancor maggior determinazione nella realizzazione delle Linee Guida 2004-2007 presentate nel dicembre 2003, anticipando e potenziando delle politiche, già previste, mirate a rafforzare e a rendere ancora più coeso il nostro network di partner commerciali“.

Nel quarto trimestre 2005, dopo aver analizzato con attenzione l’andamento degli ordini delle collezioni, verrà dato un aggiornamento delle Linee Guida, che avrà come scenario il periodo 2005-2008.
(1) Dati preliminari non ancora sottoposti a revisione che verranno approvati il 31 marzo 2005 dal Consiglio di Amministrazione Benetton.
Questo documento contiene informazioni previsionali relative alla situazione finanziaria della Società e alle sue iniziative strategiche. Queste informazioni sono soggette a un certo grado di incertezza e rischiosità, che potrebbero portare a risultati finali della Società sensibilmente diversi da quelli presentati in questo documento. Le previsioni sono basate sulle aspettative correnti del management aziendale.

Per ulteriori informazioni:

Investor Relations
+39 0422 517773
investors.benettongroup.com
benettonir.mobi