Approccio del Gruppo

L’impegno di Benetton Group verso una cultura del rispetto, della trasparenza e della tracciabilità inizia dall’attenzione prestata agli interlocutori interni e dalla costruzione di forti legami con i principali portatori di interesse esterni all’Azienda.
 
È grazie all’inclusività, all’ascolto e al dialogo che il Gruppo intende perseguire i proprio obiettivi in un percorso di sviluppo sostenibile. La relazione con i principali portatori di interesse si basa su un rapporto di fiducia e di comprensione reciproca e sull’impegno a promuovere un loro coinvolgimento diretto in ogni decisione strategica.
 
Tenendo in considerazione le aree di attività aziendali, Benetton Group ha provveduto a mappare i propri portatori di interesse suddividendoli tra:

  • interni: quei soggetti che sono parte dell’azienda;
  • esterni: quei soggetti che operano lungo la catena di creazione del valore del Gruppo o che sono indirettamente influenzati/interessati dalle attività aziendali.
  •  
    Questo esercizio ha permesso di identificare circa 30 categorie di stakeholder rilevanti che, attraverso interviste e workshop dedicati con le principali funzioni aziendali, sono successivamente state prioritizzate secondo i criteri di:

  • dipendenza da Benetton;
  • influenza su Benetton.
  •  
    stakeholders
     
    Benetton Group promuove e gestisce la relazione con i propri portatori di interesse attraverso attività di coinvolgimento specifiche. A livello centrale i principali aspetti di dialogo e confronto riguardano il ciclo di vita del prodotto, la salute e sicurezza dei consumatori e l’etica del business. I maggiori temi di interesse a livello locale sono lo sviluppo delle comunità in cui il Gruppo opera, la gestione dei rischi e degli impatti socio-ambientali delle realtà produttive.