Detox

Nel 2013 Benetton Group ha aderito al Programma Zero Discharge of Hazardous Chemicals (ZDHC) in cui brand e retailer di tutto il mondo collaborano per raggiungere l’obiettivo comune dell’eliminazione delle sostanze chimiche pericolose dal settore tessile.
 
L’approccio olistico di ZDHC ha consentito di sviluppare strumenti per una sempre più accorta gestione dei prodotti chimici, stabilendo dei nuovi standard per il controllo dei processi di produzione e degli scarichi in ambiente e promuovendo attività di formazione e valutazione anche nei confronti degli stessi brand.
 
In quanto membro firmatario di ZDHC, Benetton si è formalmente impegnato all’uso ed all’estensione a tutta la catena di fornitura (wet process) dei tool messi a disposizione da ZDHC.
 
 

ZDHC – Waste Water Guideline

Le Linee guida di ZDHC per le acque reflue definiscono uno standard per i test da effettuare sulle acque reflue degli impianti di produzione. Contrariamente a quanto previsto dai regolamenti locali, queste linee guida non si limitano solo alle verifiche sui cosiddetti PARAMETRI CONVENZIONALI (pH, BOD, COD, etc.) ma prevedono l’estensione dei test su una serie di sostanze chimiche definite pericolose ed incluse nell’elenco ZDHC MRSL (Manufacturing Restricted Substances List). Benetton chiede a tutti i wet process di analizzare le acque seguendo le linee guida di ZDHC e pubblicare i risultati nel ZDHC Gateway.
 
 

ZDHC – MRSL Conformance

La ZDHC Manufacturing Restricted Substances List (ZDHC MRSL) è un elenco di sostanze chimiche bandite dall’uso intenzionale nelle aziende che producono materiali tessili e pelli per l’abbigliamento. Utilizzando formulazioni conformi alla ZDHC MRSL, i fornitori garantiscono che processi e prodotti non sono contaminati dalle sostanze ritenute pericolose. Benetton chiede a tutti i suoi fornitori di utilizzare solo prodotti conformi alla ZDHC MRSL verificabile anche tramite l’apposito modulo all’interno del ZDHC Gateway.
 
 

ZDHC – Gateway

Per la pubblicazione e la condivisione di dati è stato sviluppato un portale che consta di due moduli:

  • ZDHC Gateway – Chemical Module, un database che consente ai formulatori (chimici) di condividere informazioni sui loro prodotti circa il livello di conformità (i.e. livello 0,1,2,3) rispetto alla ZDHC MRSL. Previa registrazione, l’accesso a questo modulo è consentito a tutti.
    Benetton chiede ai propri fornitori di utilizzare solo prodotti conformi ai livelli 1, 2 e 3.
  • ZDHC Gateway – Wastewater Module, una libreria di tutti i test report eseguiti sulle acque di scarico da parte dei wet processes, seguendo il protocollo ZDHC Wastewater Guideline.
  • Benetton supporta ed invita tutti i suoi fornitori, non solo a fare riferimento al Gateway, come fonte di informazione e verifica di conformità, ma anche a partecipare attivamente alla costante implementazione dell’elenco dei prodotti in esso pubblicati.
     
     

    ZDHC – Academy

    Benetton incoraggia i suoi fornitori ad iscriversi alla ZDHC Academy, una piattaforma che ha lo scopo di accrescere le conoscenze per una gestione sostenibile delle sostanze chimiche. Oltre a fornire una serie di supporti gratuiti (webinar), l’Academy organizza, tramite enti accreditati, dei corsi di formazione che previo superamento dell’esame finale consentono il rilascio un certificato personale.
     
    Benetton costantemente verifica la partecipazione ai corsi di formazione del personale impiegato presso i wet process chiedendo copia del certificato.
     
     

    ZDHC – Signatory Brand Leader Programme

    Nato per definire un percorso di crescita dei brand, misurerà e fornirà indicazioni sull’impegno dei singoli all’interno della comunità ZDHC.
     
    Se l’obiettivo principale del Leader Programme è quello di aiutare l’intera industria tessile, della pelle e delle calzature nel recepire correttamente gli strumenti messi a disposizione da ZDHC, come utilizzarli e l’efficacia dei progressi ottenuti, da esso si attendono anche miglioramenti tangibili e progressi nel programma di ZDHC.