Comunicati e Statements

Approvati dal CdA Benetton i risultati del primo trimestre 2000.

In crescita il settore abbigliamento: volumi +8,5%, fatturato +5% l’utile netto consolidato sale a 44 miliardi (+16%). Proventi straordinari per 185 miliardi.

Ponzano, 15 maggio 2000. Significativo incremento dell’attività del settore abbigliamento, cresciuto dell’8,5 per cento in volumi e del 5 per cento in fatturato; utile netto della gestione caratteristica in crescita del 16 per cento: sono questi i risultati più significativi del Gruppo Benetton nel primo trimestre 2000, approvati oggi dal Consiglio di Amministrazione.

I positivi risultati del settore abbigliamento sono stati ottenuti in modo omogeneo in tutti i principali mercati, e sono stati influenzati anche dal buon andamento dei megastore a gestione diretta, le cui aperture nei centri storici e commerciali continueranno nei prossimi mesi, in particolare a Parigi e Londra. L’andamento degli ordini lascia quindi prevedere una crescita attorno all’8 per cento del fatturato annuo, anche per effetto di sempre maggiori vendite a prezzi pieni dei negozi, possibili grazie a tempestivi rifornimenti di prodotti aggiornati che riducono al minimo il periodo delle offerte in saldo.

I ricavi del primo trimestre 2000, che risentono di una diminuzione di 37 miliardi di lire per il deconsolidamento, prevalentemente, della società Benetton Formula, sono ammontati a 829 miliardi di lire, contro 851 miliardi nel primo trimestre ’99.  I ricavi risentono anche dell’andamento del comparto sportivo, che ha registrato una diminuzione di 25 miliardi di lire, in parte dovuta alla marcata stagionalità delle vendite degli attrezzi per lo sport, quindi recuperabili nel corso dell’anno.

L’utile netto consolidato nel primo trimestre 2000 è salito a 44 miliardi di lire, contro 38 miliardi nel corrispondente periodo ’99, cui si aggiungono 185 miliardi di proventi netti straordinari derivanti soprattutto dalla cessione del Team di Formula Uno al Gruppo Renault. Il margine lordo, il margine di contribuzione e quello operativo hanno evidenziato, nei primi tre mesi 2000, paralleli e sensibili miglioramenti rispetto allo stesso periodo del 1999.

Nel corso dei primi tre mesi dell’anno, inoltre, è stato completato il progetto di ristrutturazione ed ampliamento, concepito e curato dal grande architetto giapponese Tadao Ando, del complesso architettonico di Fabrica, il Centro di ricerca sulla comunicazione del Gruppo. Sempre più protagonista creativo e tecnologico dell’attività di comunicazione Benetton, il Centro, situato a trenta minuti da Venezia, sarà ufficialmente inaugurato entro luglio prossimo.

 

Per ulteriori informazioni:

Investor Relations
+39 0422 517773
investors.benettongroup.com
benettonir.mobi