Comunicati e Statements

Approvati dal CdA del Gruppo Benetton i risultati dell’esercizio 2005

Ricavi consolidati crescono a 1.765 milioni di euro, utile netto a 112 milioni di euro. Proposto dividendo di 0,34 euro per azione

Ponzano, 30 marzo 2006 – Ricavi consolidati pari a 1.765 milioni di euro (1.704 milioni nel 2004), utile netto in crescita a 112 milioni di euro (109 milioni nel 2004), posizione finanziaria netta in miglioramento a 351 milioni di euro (441 milioni nel 2004): sono questi i dati principali, approvati oggi dal Consiglio di Amministrazione, con cui il Gruppo Benetton ha chiuso l’esercizio 2005. All’Assemblea degli Azionisti (convocata il 9 maggio prossimo) verrà proposta la distribuzione di un dividendo di 0,34 euro per azione, in pagamento dal 18 maggio, pari a 62 milioni di euro complessivi.

RISULTATI DI GESTIONE

I ricavi consolidati 2005 ammontano a 1.765 milioni di euro, rispetto ai 1.704 milioni del 2004, con un incremento del 3,6%; tale crescita ha beneficiato del buon accoglimento sul mercato delle collezioni autunno/inverno 2005. Tra gli elementi più significativi dell’aumento dei ricavi si segnalano inoltre l’apporto addizionale derivante dal consolidamento del mercato turco, la crescita sui mercati coreano e indiano, oltre che la crescita della rete commerciale diretta.

Il margine di contribuzione si attesta a 643 milioni di euro, con un’incidenza del 36,4% sui ricavi, rispetto al 38,4% del 2004, influenzato in particolare dalle già citate azioni di sviluppo commerciale e bilanciato dai benefici legati alla ricerca di competenze specifiche e distretti industriali internazionali in cui innestare il proprio know-how, per garantire la qualità dei propri prodotti e la soddisfazione dei clienti finali.

Il risultato operativo della gestione ordinaria nel 2005 è di 205 milioni di euro, pari al 11,6% del fatturato, dai 225 milioni del 2004 (13,2%).

L’EBIT si attesta a 157 milioni di euro rispetto ai 158 milioni del 2004, con un’incidenza sui ricavi pari al 8,9% (9,3% l’anno precedente). Il dato è influenzato daoneri netti non ricorrenti pari a 48 milioni di euro, legati ai costi di ristrutturazione e adeguamento dei valori di alcune attività della rete commerciale, alla svalutazione di attività non-core, ed agli oneri legati alla riorganizzazione del settore tessile.

L’utile netto di esercizio si attesta a 112 milioni di euro, rispetto ai 109 milioni del 2004, con un’incidenza sui ricavi pari al 6,3%, rispetto al 6,4% dell’esercizio 2004.

La posizione finanziaria netta è in riduzione a 351 milioni di euro dai 441 milioni di euro di fine 2004, il patrimonio netto (al 31 dicembre 2005) è pari a 1.275 milioni di euro e il dividendo totale è di 62 milioni di euro, pari a 0,34 euro per azione. Il flusso di cassa generato dalla gestione ordinaria, prima dei dividendi, è pari a 167 (a) milioni di euro, rispetto ai 182 (b) milioni di euro del 2004.

EVOLUZIONE PREVEDIBILE DELLA GESTIONE

Le dinamiche di raccolta degli ordini 2006 mostrano una risposta positiva dei partner nei diversi mercati alle nuove proposte di prodotto e alle nuove iniziative commerciali introdotte. Inoltre, in linea con quanto già registrato nel secondo semestre del 2005, è atteso un ulteriore miglioramento della performance economica dei negozi a gestione diretta.
Il significativo aumento dei volumi e un mix di prodotto che punta alla crescita degli accessori e di segmenti di collezione ad alto valore unitario, come ad esempio il capospalla e i capi dedicati all’uomo, fanno prevedere un incremento dei ricavi consolidati 2006 almeno pari a quello registrato nel 2005.
Nel 2006, inoltre, è prevista una crescita significativa dei mercati del bacino del Mediterraneo, Est Europa, Corea, Cina ed India. Inoltre l’azienda resterà focalizzata sulla ricerca di competenze specifiche e distretti industriali internazionali in cui innestare il proprio know-how, per garantire lo standard storico di qualità dei propri prodotti. La continua ricerca di efficienza del sistema produttivo e commerciale permette di prevedere un EBIT nell’ordine del 9,5-10% dei ricavi consolidati e un utile netto attorno al 6,5%.

BILANCIO DELLA CAPOGRUPPO

La Capogruppo, Benetton Group S.p.A., chiude l’esercizio 2005, redatto secondo i principi contabili italiani, con un utile netto di 58,3 milioni di euro contro i 39,1 milioni del 2004. Il CdA ha deliberato di proporre all’assemblea degli azionisti un dividendo pari a 0,34 euro per azione (pari all’esercizio precedente), data stacco cedola 15 maggio 2006. Per la distribuzione dei dividendi pari a circa 62 milioni di euro si attingerà per circa 58 milioni di euro all’utile di esercizio 2005 e per circa 4 milioni dalla riserva straordinaria. A partire dal 2006, anche il bilancio d’esercizio di Benetton Group S.p.A. sarà redatto in base agli IFRS.

Il Consiglio di Amministrazione ha provveduto infine ad approvare la nuova Procedura per le operazioni con parti correlate e per le operazioni significative, che recepisce anche le previsioni del nuovo Codice di Autodisciplina delle società quotate. E’ stato approvato inoltre il nuovo regolamento “internal dealing” che disciplina, in conformità alla nuova normativa, le comunicazioni alla CONSOB ed al pubblico delle operazioni sulle azioni Benetton effettuate dai soggetti identificati quali “rilevanti“.

(a) Non include lo smobilizzo di attività finanziarie a breve per 118 milioni di euro.
(b) Non include il pagamento dell’imposta sostitutiva, gli effetti residuali derivanti dalla cessione del settore dell’attrezzo sportivo e l’acquisto di titoli rispettivamente per 125,49 e 90 milioni di euro.

Il presente documento contiene indicazioni sulle prospettive future dell’azienda che riflettono le attuali opinioni e previsioni del Management. Qualsiasi indicazione sul futuro dell’azienda è soggetta a certi rischi ed incertezze che possono causare scostamenti materiali dei risultati a consuntivo rispetto alle previsioni fatte. Potenziali rischi e incertezze includono fattori quali condizioni economiche generali, fluttuazioni nei tassi di cambio, pressioni derivanti da prodotti concorrenti e prezzi ed evoluzione normativa.

RISULTATI CONSOLIDATI DEL GRUPPO BENETTON

Conto economico consolidato

Approvati dal CdA del Gruppo Benetton i risultati dell esercizio 2005_1

Sintesi della situazione patrimoniale e finanziaria

Approvati dal CdA del Gruppo Benetton i risultati dell esercizio 2005_2

Rendiconto finanziario

Approvati dal CdA del Gruppo Benetton i risultati dell esercizio 2005_3

(A) include lo smobilizzo di attività finanziarie pari a 118 milioni di euro
(B) include il pagamento dell’imposta sostitutiva per 124,5 milioni di euro
(C) include per 49 milioni di euro gli effetti derivanti dalla cessione del settore sportivo e l’acquisto di attività finanziarie per 90 milioni di euro

RISULTATI RELATIVI ALLA SOLA CAPOGRUPPO BENETTON GROUP S.P.A.

Conto economico riclassificato

Approvati dal CdA del Gruppo Benetton i risultati dell esercizio 2005_4

Situazione patrimoniale sintetica

Approvati dal CdA del Gruppo Benetton i risultati dell esercizio 2005_5

Rendiconto finanziario

Approvati dal CdA del Gruppo Benetton i risultati dell esercizio 2005_6

 

Per ulteriori informazioni:

Investor Relations
+39 0422 517773
investors.benettongroup.com
benettonir.mobi