Comunicati e Statements

Benetton: all’Est molto di nuovo

Un programma di importanti investimenti nella rete commerciale dell’area tra Russia e Asia. Luciano Benetton inaugurerà una serie di nuovi negozi in Russia, Mongolia e Azerbaijan.

Ponzano, 17 settembre 2010. Luciano Benetton inaugurerà a settembre una serie di nuovi negozi in Russia, Mongolia e Azerbaijan, alcuni realizzati in collaborazione con prestigiose firme dell’architettura: un grand tourcommerciale che testimonia la volontà del Gruppo Benetton di investire nel futuro, sostenendo con ottimismo il proprio sviluppo e viaggiando alla stessa velocità del mondo che cambia e cresce.

In quest’area del mondo tra Russia e Asia, Benetton ha investito in un’innovativa politica di sviluppo commerciale che guarda avanti per rispondere con energia e dinamismo alla complessità del mercato, cogliendo le opportunità di crescita là dove si manifestano. Alcuni dei nuovi negozi, in particolare, rientrano nel quadro del programma Opening Soon…, che applica nuove idee di architettura e design agli spazi di vendita,  coniugando la necessaria modernità con il rispetto della storia dei palazzi e dell’ambiente.

In Russia, dove Benetton è presente con un totale di oltre 120 punti vendita, i nuovi negozi sono situati a Kaliningrad, uno dei maggiori porti sul mar Baltico; Irtusk, Yakutsk e Bratsk, nella regione siberiana; e Khabarovsk, lungo la Transiberiana a pochi chilometri dal confine cinese.

Il nuovo grande store di Kaliningrad, in particolare, può contare su una superficie di oltre 4.000 metri quadri su due piani, ed è ospitato in un edificio di una delle strade commercialmente più importanti della città. Il progetto della facciata è stato sviluppato dallo Studio Cino Zucchi Architetti di Milano con una soluzione a vetrata che segnala la novità Benetton con effetti cangianti alle diverse ore della giornata. Il palazzo ospita un negozio Benetton e uno Sisley, con ingressi separati ma collegati internamente. La raffinata architettura d’interni è studiata per creare veri e propri reparti merceologici dove si sviluppano i concept delle linee d’abbigliamento. Come in tutti i nuovi negozi, infatti, ogni collezione Benetton è caratterizzata da uno specifico concept di arredamento: Twins per le collezioni Benetton Donna e Uomo, e System, studiato per valorizzare le collezioni dedicate al bambino. Sisley, a sua volta, propone il nuovo conceptstoreEsagram che punta su un’immagine ancora più decisa e sofisticata, grazie a un’atmosfera accogliente, luminosa, discretamente moderna e raffinata.

Il nuovo doppio negozio di Irkutsk, nel centro storico di una delle più importanti città della Siberia, si confronta con un’architettura tardo ottocentesca. La facciata del palazzo è stata pensata dallo Studio Arassociati di Milano con un ordine classico e moderno al tempo stesso, in cui è incastonato il sistema delle vetrine e degli ingressi e su cui le insegne UCB e Sisley risaltano come decori nella prospettiva del viale. In uno spazio totale di oltre 2.100 metri quadri, suddiviso in due piani, United Colors of Benetton offre le collezioni complete Donna, Uomo, Bambino e Undercolors; Sisley presenta le sue collezioni glamour Donna e Uomo.

L’apertura di Yakutsk, città siberiana a circa 450 chilometri dal Circolo polare artico, riguarda un doppio negozio United Colors of Benetton e Sisley, per totale di oltre 1.600 metri quadri. L’ingresso del negozio è costituito da un ampio androne che collega al piano terra le aree Sisley e UCB Uomo  e, attraverso ampie scale storiche, conduce al primo piano che ospita le collezioni Donna e Bambino. In questo modo sono state create quattro aree distinte e caratterizzate dalle diverse identità delle collezioni.

A Bratsk, città della Siberia centrale sul fiume Angara, è stato aperto un nuovo negozio United Colors of Benetton che propone le collezioni Donna, Uomo e Bambino. Il recupero della facciata del palazzo è andato di pari passo con il disegno degli interni, 900 metri quadri circa, all’insegna della modernità commerciale e di un’elegante atmosfera di accoglienza.

A Khabarovsk, seconda principale città del Far East russo, Benetton ha scelto un edificio storico in Muraviova Amurskogo, una delle maggiori vie commerciali della città. L’intervento è partito da un recupero attento delle condizioni originali, in particolare della facciata storica vincolata, base imprescindibile per la valorizzazione degli spazi, capaci di sottolineare con la massima eleganza le caratteristiche e la complessità dei diversi brand. All’interno, oltre 2.000 metri quadri di superficie, sono stati infatti ricavati due negozi, uno United Colors of Benetton e l’altro Sisley, con ingressi separati. A pianoterra si possono trovare sia le collezioni UCB Donna, Uomo, Bambino, Undercolors e Accessori,  sia le proposte chic e attualissime di Sisley.

In Mongolia la doppia apertura nell’area commerciale della capitale Ulaanbaatar segna l’ingresso ufficiale di Benetton in questo mercato. Le due inaugurazioni riguardano un grande store United Colors of Benetton, ricavato in un edificio in una delle strade commerciali più importanti, e uno store Sisley aperto all’interno del Bishrelt Shopping Center in Sambuu Street.

Il nuovo store UCB, oltre 800 metri quadri di superficie suddivisi in tre piani, è ospitato in un palazzo Benetton nel centro di Ulaanbaatar, il cui progetto architettonico è stato sviluppato dallo studio Arassociati di Milano con una spazialità razionale e moderna che non dimentica la storia e la cultura mongola. Come la “gher”, la tradizionale casa nomade che si adatta all’immensità della steppa segnalando la sua presenza nella notte, il nuovo spazio commerciale Benetton si distingue dalla caotica costruzione urbana della città per la semplicità costruttiva, proponendo un’immagine caratterizzata da leggerezza e luminosità. Le collezioni Benetton Donna e Uomo sono ospitate, rispettivamente, al piano terra e nell’interrato; l’intero primo piano è dedicato al Bambino. Lo spazio vendita è connotato dai toni caldi del grigio che mettono in risalto i vari temi e colori delle collezioni autunno inverno 2010. Il nuovo store Sisley, inserito al primo piano del Bishrelt Shopping Center in Sambuu Street, propone tutto il glamour delle collezioni Donna e Uomo del brand più audace e cool del Gruppo Benetton.

In Azerbaijan, dove conta già una decina di punti vendita, Benetton apre un nuovo negozio nella capitale Baku, interamente dedicato alle collezioni Bambino: Baby, rivolta alla fascia new born e ai bimbi tra gli 1-5 anni e Kid, dedicata ai bambini dai 6 ai 12 anni. Nell’area per i più grandi le pareti a cremagliera sono di colore grigio, intervallate da grandi cornici  bianche e casellari. Nell’area baby i colori utilizzati sono caldi e avvolgenti e l’ambientazione riprende le caratteristiche della camera del neonato.

Questo programma di nuove aperture in Russia, Mongolia e Azerbaijan conferma la capacità del Gruppo di crescere nel mondo, rafforzando quel filo rosso che in Benetton lega il globale al rispetto del locale, il futuro al passato, l’innovazione alla tradizione. Nello sviluppo della rete commerciale un’attenzione  prioritaria è riservata all’architettura e al design, che da sempre costituiscono  parte integrale della cultura imprenditoriale di Benetton.

Il Gruppo vanta una lunga tradizione di restauro e recupero di edifici storici, destinati sia a sedi ufficiali, come Villa Minelli, headquarter Benetton a Ponzano (Treviso), sia a destinazione commerciale come i tanti prestigiosi negozi, dallo storico store di Lisbona a San Pietroburgo e Barcellona. In questi progetti Benetton ha collaborato con importanti architetti e designer quali Tobia e Afra Scarpa, Tadao Ando, Alberto Campo Baeza, Piero Lissoni, che ha firmato il flagship store di Istanbul e, recentemente,  il rinnovamento dei negozi di Londra, Parigi e Milano, e Massimiliano Fuksas, che sta completando un grande e originale store a Roma.

Per ulteriori informazioni: