Comunicati e Statements

Benetton e Fabrica danno voce ai giovani scrittori: www.benettontalk.com/pen

Al Festival Internazionale della Letteratura di New York dal 26 al 29 aprile 2006. In collaborazione con PEN American Center, BenettonTalk sponsorizza le Young Writers Series: incontri tra giovani scrittori di tutto il mondo sul tema Fede e Ragione.

Ponzano, 18 aprile 2006. BenettonTalk, il sito Benetton aperto al dialogo con il mondo, promuove le Young Writers Series, incontri e conversazioni tra giovani scrittori di diversi Paesi sul tema Faith & Reason (Fede e Ragione) che si svolgeranno a New York dal 26 al 29 aprile, nell’ambito del Pen World Voices 2006-The New York Festival of International Literature, organizzato dall’associazione PEN American Center, fondata nel 1921 per il progresso della letteratura e la difesa della libertà di espressione.

BenettonTalk, in particolare, sponsorizza cinque di questi incontri tra dieci giovani scrittori, cinque americani e altrettanti del resto del mondo, che si confronteranno per tracciare il ruolo della letteratura e degli autori, maestri del linguaggio con cui ogni ragionamento si esprime, nell’approfondire la discussione contemporanea su una delle dicotomie centrali del nostro tempo. La loro voce si potrà sentire dal vivo attraverso i file audio di BenettonTalk Young Writers Series suwww.benettontalk.com/pen. Alcuni giorni prima degli incontri sarà possibile intervenire nel blog di BenettonTalk con domande, interventi e provocazioni che saranno portate all’interno dei dibattiti.

Parallelamente, alla Columbia University, sempre sotto l’egida di BenettonTalk, si svolgerà il dibattito sulle lingue Mixed Media: writers on their languages, cui parteciperanno autori di varie nazionalità per evidenziare la diversità e la potenza di ciascun codice espressivo.

La collaborazione con PEN American Center nasce da un comune patrimonio di attenzione ai valori sociali e alla libertà d’espressione, che Benetton oggi esprime soprattutto attraverso Fabrica, il centro di ricerca sulla comunicazione, Colors, la rivista che parla del resto del mondo, e il nuovo sito BenettonTalk per la promozione di una “conversazione” globale. Il Gruppo Benetton, inoltre, vanta una lunga tradizione di collaborazione con organizzazioni quali FAO, ONU, UNHCR, Witness e SOS Racisme, che si dedicano alla difesa dei diritti umani e della dignità in tutto il mondo.

Pen American Center, la maggiore tra le componenti di Pen International, è una delle organizzazioni per la difesa dei diritti umani di più solida tradizione. Raccoglie quasi 3.000 tra scrittori, editori e traduttori. Ne difende la libertà di espressione, i diritti e, quando necessario, si occupa del sostentamento degli autori bisognosi. Sostiene anche programmi per la promozione della letteratura internazionale. Presidente di Pen American Center è Ron Chernow, nominato di recente dopo Salman Rushdie.

Il programma di BenettonTalk Young Writers Series:

Mercoledì 26 aprile alle 16.00 (ora di NY)
Casa Italiana della NYU
Melania G. Mazzucco
(Italia) e Jhumpa Lahiri (India/Great Britain)

Giovedì 27 aprile alle 19.00 (ora di NY)
Studio Museum ad Harlem
Helen Oyeyemi
(Nigeria/ UK) ed Esmeralda Santiago (Puerto Rico-US)

Giovedì 27 aprile alle 19.00 (ora di NY)
Mixed Media: writers on their languages
Columbia University
Boris Akunin
/Georgia), Bernardo Atxaga (Paesi Baschi), Raymond Federman(Francia), Yiyun Li (Cina) , Agi Mishol (Ungheria), Hwang Sok-Yong (Corea del Sud),Dubravka Ugresic (Croazia-Olanda).

Venerdì 28 aprile alle 12.00 (ora di NY)
Housing Works Bookstore cafè
Etgar Keret
(Israel) e George Saunders (US)

Sabato 29 aprile alle 12.00 (ora di NY)
Joe’s pub
Rodrigo Fresàn
(Argentina) e Jonathan Lethem (US)

Sabato 29 aprile alle 18.00 (ora di NY)
The Bowery Poetry club
Azhar Abidi
(Pakistan) e Monique Truong (Vietnam-US)

 
 

Per ulteriori informazioni:

+39 0422 516209
colorsmagazine.com