Comunicati e Statements

Benetton sfida il grande freddo russo

Con l’apertura di un negozio a Yakutsk

Ponzano, 20 luglio 1998- Il più freddo negozio Benetton del mondo viene inaugurato a Yakutsk, in Russia, ai margini di un’area dove la temperatura invernale arriva a -50 gradi centigradi. Il nuovo negozio, che è anche il primo di un marchio occidentale aperto nella città, può contare su una superficie di circa 150 metri quadri, dove saranno offerte le collezioni United Colors of Benetton per uomo e donna, e le linee Zerododici dedicate a bambini e ragazzi.

La città di Yakutsk, con circa 300.000 abitanti, è l’antica capitale (fondata più di 300 anni fa) della Repubblica russa di Yakuzia, la cui superficie è sei volte più grande della Francia. Le attività principali della regione, dove le estati sono calde (+27 gradi) ma brevi (non più di un paio di mesi), ruotano attorno all’esportazione di diamanti, oro, pellicce e legname.

Il Gruppo Benetton conta un totale di 30 negozi in Russia e nelle altre Repubbliche ex sovietiche, di cui 12 a Mosca, tra i quali i moderni megastore aperti nel Centro Commerciale Manège e nei famosi Magazzini Gum, che si affacciano sulla Piazza Rossa. Complessivamente i negozi Benetton nell’Est Europa sono oltre 200.

 

Per ulteriori informazioni: