Comunicati e Statements

CdA Benetton Group esamina i risultati preconsuntivi del 2006 e le previsioni di crescita per il 2007

  • Ricavi consolidati 2006 stimati a circa 1.913 milioni di euro in crescita dell’8,4%
  • Utile netto 2006 in linea con le aspettative
  • Esercizio 2007, confermate le aspettative di crescita fatturato tra il 6% e l’8%
  • EBITDA della gestione ordinaria 2007 stimata in crescita del 20%
  • Investimenti 2007 previsti tra 250 e 300 milioni di euro
  • Ponzano, 7 febbraio 2007 – Il CDA di Benetton Group riunitosi in data odierna ha preso visione dei dati preconsuntivi relativi all’esercizio 2006 (*), in attesa dei dati definitivi che verranno esaminati ed approvati dal Consiglio di Amministrazione il giorno 16 marzo 2007.

    I valori di preconsuntivo 2006 mostrano una crescita dei ricavi consolidati dell’8,4%, attestandosi a ridosso dei 1.913 milioni di euro rispetto ai 1.765 milioni del 2005.

    Confermato in crescita anche l’utile netto, in linea con le aspettative, a circa il 6,5% del fatturato.

    L’odierno CDA ha anche preso visione delle aspettative dell’azienda per l’anno corrente.

    In particolare, anche alla luce della raccolta ordini della P/E 2007 e dei primi segnali degli ordini A/I 2007, i ricavi per il 2007 mostrano un trend decisamente positivo che l’azienda stima in linea con il tasso di crescita sostenibile atteso per i prossimi esercizi e compreso almeno tra il 6 e l’8%.

    E’ necessario sottolineare che le dinamiche di raccolta degli ordini 2007 sono in linea con la nuova struttura dell’offerta. Da quest’anno infatti la maggior segmentazione delle diverse collezioni comporta una raccolta ordini più dilazionata nell’anno, ciò nonostante nei primi mesi è già possibile dare una valutazione positiva dell’andamento del 2007.

    La crescita del fatturato 2007 deriva da un significativo aumento dei volumi e da un mix di prodotto che vede tassi di crescita in tutti i comparti dell’abbigliamento, con valori a doppia cifra negli accessori e camicie.

    Nel 2007 è inoltre prevista una crescita più accentuata dei mercati esteri, in particolare le aree del Bacino del Mediterraneo, i Paesi dell’Est Europa, la Cina e l’India, mentre le buone aspettative di crescita per l’Italia sono trainate principalmente dalla maggior segmentazione dell’offerta.

    Per il 2007 è previsto che l’EBITDA, calcolato prima delle poste non ricorrenti, presenti una crescita del 20%, con una incidenza sul fatturato superiore al 15%.

    Continua anche nel 2007 la focalizzazione sullo sviluppo con investimenti che dovrebbero attestarsi tra i 250 e i 300 milioni di euro, la maggior parte dei quali dedicati a supportare la crescita nei mercati esteri con più forti opportunità di sviluppo. Significativi investimenti verranno poi sostenuti per l’area logistico distributiva di Castrette e per lo stabilimento di produzione in Tunisia. Un’altra quota significativa degli investimenti sarà dedicata ai sistemi IT che dovranno coadiuvare la crescita di volumi e la maggiore segmentazione delle diverse collezioni.

    Il rapporto tra debito ed EBITDA della gestione ordinaria è previsto che scenda al di sotto del valore di 1,4.

    Commentando i risultati di preconsuntivo il Presidente del Gruppo, Luciano Benetton, ha dichiarato “Il positivo andamento del 2006 è la prova definitiva della bontà delle politiche commerciali varate negli scorsi anni e del miglioramento costante del servizio al cliente sia in termini di rapidità che di ricchezza d’offerta, su cui continueremo ad investire nel 2007. Da quest’anno possiamo con serenità dedicare le nostre risorse a supportare la crescita nelle aree strategiche e di forte sviluppo coadiuvati dalla professionalità e dall’entusiasmo dei nostri partner”.

    (*) Dati preliminari non ancora sottoposti a revisione contabile

     

    Per ulteriori informazioni:

    Investor Relations
    +39 0422 517773
    investors.benettongroup.com
    benettonir.mobi