Comunicati e Statements

Colors va in rete

La rivista che parla del resto del mondo debutta su Internet in occasione dell’uscita del numero 25, dedicato a tutto ciò che è Grasso

COLORS, la rivista che parla del resto del mondo, entra nella Rete delle reti e apre un dialogo diretto con il popolo internazionale dei navigatori Internet. Si comincia il 28 marzo 1998, in contemporanea all’uscita in edicola del numero 25, intitolatoGrasso/Fat. Realizzato da quattro giovani creativi del dipartimento New Media di Fabrica, il Centro di ricerca sulla comunicazione diretto da Oliviero Toscani, il progetto di COLORS on line supera i confini della semplice trasposizione in video di ciò che appare sulla carta stampata.

Il sito di COLORS (www.colorsmagazine.com), il più recente progetto legato all’evoluzione del mondo web di Benetton (www.benetton.com), utilizza un design originale, in linea con le caratteristiche e le proprietà di Internet, mantenendo del prodotto editoriale solo la tipografia e la forza delle immagini. E’ stato così creato un ambiente interattivo, in cui è possibile scoprire e scegliere quale numero della rivista consultare nel momento stesso in cui si accede al sito. Si parte dalla pagina principale, con una composizione flessibile di fondo per ogni singolo numero di COLORS. Ciascun numero (per ora sono disponibili Grasso/Fat, Morte/Death, Peli/Hair, Regali per la famiglia/Gifts for the family, Fumare/Smoking) è contenuto in piccole finestre che scorrono sopra lo sfondo, ognuna delle quali sperimenta modi diversi di navigare nel mare dell’informazione.

Lo stile di COLORS on line è lo stesso, spregiudicato, ironico, a volte impietoso, che caratterizza il prodotto editoriale, come dimostra anche il numero 25: Grasso/Fat. COLORS guarda con attenzione alla forma del mondo, che sta diventando sempre più grasso, più grosso e più ingordo, e ci spiega perché è così. Con grandi foto e poche parole essenziali, racconta il ruolo del corpo come simbolo sessuale, al di fuori degli stereotipi da passerella televisiva, il gioco delle diete più crudeli, l’emarginazione anche architettonica delle persone grasse, i segreti dell’alimentazione e la moderna tensione all’ingordigia. In edicola o su Internet COLORS è sempre se stesso: uno sguardo un po’ cinico ma realista sul mondo e sulla nostra vita.

 

Per ulteriori informazioni:

+39 0422 516209
colorsmagazine.com