Comunicati e Statements

Fabrica: les yeux ouverts

La mostra del Centre Pompidou sarà ospitata nello Shanghai Art Museum. Dal 19 ottobre all’11 novembre 2007

poster_press

La mostra Fabrica: les yeux ouverts, curata dal Centre Pompidou, approda in Cina, e, accogliendo l’invito della Shanghai Cultural Development Foundation, sarà in esposizione dal 19 ottobre all’11 novembre allo Shanghai Art Museum nell’ambito dello Shanghai eArts Festival. La mostra continua così il suo percorso itinerante, che l’ha vista esordire a Parigi ad ottobre 2006 e proseguire il suo viaggio alla Triennale di Milano nell’estate 2007.

“Il Centre Pompidou è onorato di rispondere all’invito della Shanghai Cultural Development Foundation, in quanto la mostra sul lavoro di Fabrica ha incontrato un grande successo di visitatori. Il pubblico, molto numeroso, ha potuto apprezzare l’universo interattivo che lo invita a fare delle esperienze sensoriali ed a relazionarsi con lo sguardo di Fabrica, da sempre rivolto verso il resto del mondo”, afferma Marie-Laure Jousset, direttore del Dipartimento Design del Centre Pompidou e curatrice della mostraFabrica: les yeux ouverts.

Nelle sale anni Venti dello Shanghai Art Museum, la mostra presenta in una articolata panoramica i progetti realizzati nel corso degli anni a Fabrica, il centro di ricerca sulla comunicazione del Gruppo Benetton. Il visitatore incontrerà sia i progetti di documentazione (il magazine COLORS e i reportage fotografici) sia quelli di sperimentazione (video, visual communication, installazioni interattive che invitano a partecipare attivamente alla mostra dando il proprio contributo).

Fabrica è un luogo di sperimentazione ed innovazione nato nel 1994 su iniziativa di Luciano Benetton ed Oliviero Toscani per coniugare, partendo dall’esperienza di un gruppo presente in oltre cento paesi del mondo, “cultura” e “industria” in un esperimento senza precedenti. Ospitata in un complesso architettonico restaurato ed ampliato da Tadao Ando nei pressi di Venezia, Fabrica offre a giovani creativi di tutto il mondo una borsa di studio di un anno per sviluppare, guidati da un team internazionale di esperti, i propri progetti nei vari settori di grafica, cinema, design industriale, editoria, nuovi media e fotografia.

Il viaggio in Estremo Oriente di Fabrica: les yeux ouverts continuerà a gennaio, quando la Triennale di Milano ospiterà il progetto nello spazio dedicato al design italiano all’interno dello Shiodomeitalia Creative Center di Tokyo.

Ottobre  2007

 

Per ulteriori informazioni:

+39 0422 516349
fabrica.it