Comunicati e Statements

I font si fanno musica in ‘The quick fox and the lazy dog’

L’ultimo esperimento di Fabricamusica propone un insolito connubio tra musica e caratteri grafici

cordiallyinvited

Ponzano, maggio 2008. I caratteri tipografici offrono l’ispirazione primaria alle musiche diThe quick fox and the lazy dog, il CD ultimo nato della collezione musica di Fabrica, che deriva il suo nome dal pangramma generalmente usato per testare i font. Il CD si apre con Helvetica, uno dei caratteri più popolari al mondo, che per questo è immaginato come una grande star che si esibisce dal palco di un club davanti ad uno stuolo di fans. Si prosegue con Cooper Black, che si ispira alle voci nere della New Orleans Anni Venti, gli stessi anni in cui questo carattere vede la luce; si continua con Courier, che, traendo il suo nome dal carattere progettato per le macchine da scrivere, crea un’ambientazione da ufficio, in cui il ritmo viene scandito da suoni che richiamano fax, stampanti, mouse, tastiere. Blackletter propone un salto indietro nel tempo, all’epoca delle operette teatrali di fine secolo, quando si sviluppò la tipografia di gusto gotico-medievale a cui questo carattere rimanda. Cottonwood fa un’incursione nel mondo del Far West, con atmosfere da film di genere. Stencil richiama l’alfabeto di stampini ideato per scrivere su superfici di vario tipo e rappresenta un omaggio al mondo street ed underground.

L’occasione per il lancio in anteprima di questo CD, pubblicato da Nuova Stradivarius, è la presentazione del libro Colors Notebook a TYPOBerlin.

Il tema sviluppato nel CD rimanda infatti al contenuto del terzo volume di Colors Notebook: dopo i volti e la violenza, oggetto dei due volumi già pubblicati, l’argomento del terzo, anticipato durante TYPOBerlin, saranno i caratteri tipografici.

FABRICAMUSICA CD SERIES è una collana di cd, pubblicata da Nuova Stradivarius e acquistabile online (www.stradivarius.it), che raccoglie, sotto l’ombrello della sperimentazione e della ricerca, progetti musicali realizzati da giovani musicisti provenienti da tutto il mondo, durante la loro permanenza a Fabrica.

 

Per ulteriori informazioni:

+39 0422 516349
fabrica.it