Comunicati e Statements

Nel 2001 parte la prima campagna prodotto Benetton realizzata da Fabrica.

Largo ai giovani

6_adultoPonzano, 15 gennaio 2001. Giovani di tutto il mondo, colorati e dinamici, moltiplicati come in un gioco di specchi, che animano con la loro freschezza e il loro ottimismo un tradizionale fondo bianco: sono le immagini della campagna mondiale di prodotto Benetton primavera-estate 2001, uscita, per la prima volta, dalla fucina creativa di Fabrica, il centro di ricerca sulla comunicazione del Gruppo.

Semplici e al tempo stesso raffinate, le immagini della nuova campagna Benetton sono state realizzate dal giovane fotografo James Mollison, in collaborazione con altri artisti-sperimentatori di Fabrica che le hanno rielaborate graficamente al computer. “E’ stato un vero lavoro di team fatto a Fabrica -ha detto James Mollison- ed è stato appassionante lavorare insieme per costruire un’immagine che non è più soltanto il risultato di uno scatto fotografico, ma una vera sfida tra sensibilità, gusto e tecnologia” Le fotografie trasmettono, oltre a un’immagine di prodotto libero e contemporaneo, un’idea positiva e dinamica dello stile Benetton: pulito, allegro, colorato, pensato per riprodursi nelle strade del mondo. La campagna prodotto primavera-estate 2001 apparirà in affissione e sulla stampa a partire da metà febbraio 2001 in oltre cento paesi del mondo.

Nato in Kenya nel 1973, James Mollison si è formato in Gran Bretagna, all’Oxford Brookes University e, successivamente, alla Newport School of Art and Design. Da due anni a Fabrica, si è distinto come fotografo particolarmente impegnato nel reportage sociale. Tra i suoi lavori spiccano i volumi di immagini Lavoratori, pubblicato da Feltrinelli e sponsorizzato dalla Regione Veneto, che presenta un reportage in bianco e nero sui lavoratori extracomunitari nelle fabbriche del Nordest, e Kosovars, ritratti di profughi kosovari nei campi dell’Albania.

Fabrica è il centro di ricerca e sviluppo sulla comunicazione della Benetton, nato nel 1994 dal patrimonio culturale del Gruppo, che ha sede in un prestigioso complesso architettonico nei pressi di Treviso, restaurato e ampliato dall’architetto giapponese Tadao Ando. Guidato da un comitato scientifico internazionale, garante degli indirizzi strategici, culturali e di comunicazione, Fabrica ospita giovani artisti-sperimentatori provenienti da tutto il mondo, invitati dopo un’impegnativa selezione a sviluppare progetti concreti di comunicazione in settori che spaziano dal cinema alla grafica, dall’industrial design alla musica, dalla produzione editoriale (con la rivista Colors e altre pubblicazioni) ai new media.

 

Per ulteriori informazioni:

+39 0422 519036
press.benettongroup.com
benettonpress.mobi