Comunicati e Statements

Per Benetton la Cina e’ vicina

Apre a Shanghai il primo megastore del Gruppo nel Paese

Ponzano, 16 ottobre 2002. Il primo megastore Benetton in Cina viene inaugurato oggi da Luciano Benetton a Shanghai, in Central Huai Hai Road 651, uno dei punti focali per l’economia, il commercio e l’attività culturale della maggiore città del Paese.

Il nuovo megastore occupa più di 3.000 metri quadri di vendita distribuiti in un palazzo di sette piani, e presenta una completa panoramica del mondo e dello stile Benetton, attraverso le collezioni United Colors of Benetton, Sisley, The Hip Site e Undercolors.

Pianoterra e primo piano ospitano, rispettivamente, le collezioni United Colors of Benetton per il bambino di ogni età (baby, kid, junior) e premaman, e le linee complete di abbigliamento e accessori per donna e uomo.
Il secondo piano è suddiviso tra le collezioni Undercolors, The Hip Site e gli articoli per la casa, mentre tutto il terzo piano è dedicato al marchio di tendenza del Gruppo, Sisley, con le linee complete uomo, donna e accessori, dedicate a coloro che seguono la moda nei suoi contenuti più trendy. I piani rimanenti sono riservati agli uffici e allo showroom.

Installazioni multimediali interattive, ideate dal New Media Department di Fabrica, il centro di ricerca e sviluppo sulla comunicazione della Benetton, sono state installate per la prima volta in un megastore. Questa iniziativa vuole essere la prima di una serie di attività culturali, anche legate a Fabrica, da svolgere all’interno del grande megastore, che assume così anche la valenza di spazio culturale di aggregazione e incontro.

L’inaugurazione a Shanghai del primo megastore Benetton nel mercato cinese rientra nel quadro del piano di sviluppo nei mercati asiatici, che ha visto la quasi contemporanea apertura, tra settembre e ottobre 2002, di tre importanti indirizzi in Giappone, a Kyoto, Sapporo e Shinjuku.

Grazie a completezza d’offerta, refreshing costante e qualità dei servizi, i megastore Benetton rappresentano oggi la miglior vetrina internazionale dei marchi, dello stile e dell’immagine del Gruppo. La loro rete mondiale, anche a gestione diretta, sta crescendo a ritmi sostenuti, con una previsione di arrivare a un totale di 300 megastores nei prossimi anni.

 

Per ulteriori informazioni: