Comunicati e Statements

Too much – Stazione Leopolda – Firenze

11 gennaio 3 febbraio

L’11 gennaio 2002 negli spazi della Stazione Leopolda a Firenze, in occasione di Pitti Immagine Uomo, si inaugura “Too Much”: in mostra per la prima volta una serie di fotografie inedite, tratte dalle ultime dieci campagne pubblicitarie Sisley, che il fotografo Terry Richardson ormai da cinque anni firma per il marchio italiano.

Immagini forti, provocatorie, cariche di erotismo, talvolta persino eccessive, che non mancheranno di suscitare opinioni controverse tra il pubblico, come del resto sempre accade all’uscita di ogni nuova campagna Sisley.

Il titolo scelto per la mostra la dice lunga: “Too Much”

Da sempre ciò che circonda Richardson e il suo lavoro è Too Much: l’ispirazione, i contenuti, i messaggi, le reazioni, le critiche. Tutto, nel bene e nel male, è sempre spinto al limite, lungo quel pericoloso crinale al di là del quale non ci sarebbe ritorno e sarebbe davvero too much.

Da vedere: per alimentare nuove critiche o per continuare ad amarlo, con l’entusiasmo di tanti, magari persino too much.

La mostra rimarrà aperta al pubblico sino al 3 febbraio 2002.

 

Per ulteriori informazioni: