Comunicati e Statements

Tutti i colori degli Azzurri

Alla sfilata inaugurale di Sydney 2000 la nazionale italiana firmata Benetton diventa multicolore e universale come i cinque cerchi olimpici. Anche le divise sportive indossate dagli atleti per l’intera durata dei Giochi sono firmate Benetton con il marchio Playlife

United Colors of Italy: gli atleti azzurri hanno sfilato venerdì 15 settembre alla cerimonia d’apertura dell’Olimpiade 2000, all’Olympic Stadium di Sydney, con una divisa assolutamente innovativa firmata Benetton. Di fronte ad una platea televisiva di almeno 2 miliardi di persone, atleti e atlete hanno indossato un blazer blu navy abbinato rispettivamente a pantaloni e gonna in colori ispirati ai cinque cerchi olimpici: giallo, turchese, verde bandiera, ghiaccio e rosso. Una varietà cromatica che ribalta la tradizione e il conformismo per riaffermare lo spirito di coesione multirazziale delle Olimpiadi, ribadendo nel contempo il messaggio universale di convivenza pacifica che anima da sempre la comunicazione Benetton.

La divisa di rappresentanza, completata dalla camicia bianca di popeline di cotone (da indossare a collo aperto, senza cravatta) e dalle scarpe sportive in pelle ghiaccio con suola di para, conferma senza formalità l’eleganza vivace e la qualità dello stile italiano. Grazie al suo know how completo, che affianca all’abbigliamento tradizionale e casual l’esperienza nello sport del marchio Playlife, Benetton ha realizzato anche i capi sportivi, inclusa tuta e scarpe da riposo, che sono stati indossati dalla delegazione italiana per l’intera durata dei Giochi.

Le divise Playlife integrano uno stile in linea con lo spirito sportivo classico, quasi anni Sessanta (i colori dominanti sono blu avio e bianco ghiaccio, con la scritta Italia ben visibile sia sul petto sia sulle spalle) con materiali all’avanguardia. La collezione è stata infatti realizzata sulla base degli studi che il centro ricerca Benetton sta conducendo con l’Agenzia spaziale italiana per forniture agli astronauti.

L’accordo tra il Coni e il Gruppo Benetton prevede, oltre alla fornitura del total look per atleti, tecnici, dirigenti e accompagnatori alle Olimpiadi di Sydney, una successiva collaborazione ai Giochi del Mediterraneo e ai Giochi Estivi della Gioventù Europea che si terranno nel 2001. Per la prima volta nella storia dei rapporti tra Coni e aziende private, inoltre, questo accordo stabilisce anche un importante contributo economico di Benetton a sostegno della partecipazione della squadra italiana di atleti disabili ai Giochi Paraolimpici, che si svolgeranno, sempre a Sydney, nell’ottobre 2000.

Nell’ambito della divisione sportiva Benetton, Playlife, che rappresenta il marchio di abbigliamento sportswear per uomo, donna e bambino (l’altro marchio, Killer Loop, è rivolto a un pubblico più giovane e di tendenza), propone un gusto sportivo e confortevole, destinato alla massima libertà di utilizzo nel tempo libero. Come il suo logo scritto al contrario, ormai diventato un plus di comunicazione nell’universo internazionale degli sportivi, Playlife (gioca la vita) indica un nuovo approccio allo sport, non unicamente competitivo, ma espressione totale di divertimento e vitalità.

Per ulteriori informazioni: +39 0422 519631

 

Per ulteriori informazioni:

+39 0422 519036
press.benettongroup.com
benettonpress.mobi