Comunicati e Statements

UN NUOVO FLAGSHIP STORE UNITED COLORS OF BENETTON A LONDRA

Il 15 marzo apre a Oxford Street il nuovo store Benetton. Spazi informali, contenuti digitali e un teatro della maglieria per offrire alle persone un’esperienza totale del brand che va oltre l’idea tradizionale di negozio

 
Grandi arcate a led. Un’area lounge. Tavoli touch con contenuti interattivi. Il nuovo store di United Colors of Benetton apre a Londra il 15 marzo, segnando un deciso cambio di passo per il marchio italiano di moda.
 
Situato nella parte est di Oxford Street, vicino alla nuova stazione della Elizabeth Line di Tottenham Court Road, il negozio s’inserisce in una zona in piena evoluzione, destinata a diventare un centro nevralgico e commerciale della città. Sarà un avamposto di Benetton nel Regno Unito, un mercato in cui il brand è presente con 55 punti vendita e progetta di ampliare ulteriormente il suo raggio d’azione.
 
Una controfacciata ad arcate invita i passanti a entrare e sognare. Se gli archi alti 12 metri richiamano l’architettura classica, l’innovativo rivestimento di schermi a led proietterà un palinsesto di contenuti interattivi curati da Fabrica, giocando con texture di colore, immagini e illustrazioni.
 
Una volta all’interno, le persone saranno in grado di esplorare una superficie complessiva di 1500 mq – concepita interamente dal Benetton retail design department e arredata con materiali naturali come legno, ferro e pietra – che supera il modello del negozio tradizionale per offrire un’esperienza totale del brand.
 
Ci sono un teatro della maglieria, dove lo staff s’incaricherà di presentare l’universo del knitwear Benetton. Un angolo lounge, dove le persone potranno rilassarsi leggendo libri e riviste di design. E una serie di tavoli touch dove sarà possibile dialogare con l’intera collezione e i contenuti più significativi del brand.
 
I visitatori saranno in grado di muoversi fluidamente attraverso i tre livelli – dedicati a uomo, donna e bambino – grazie a una scala “a nodo” che si estende come un nastro attraverso i piani del negozio e una serie di postazioni diffuse, che sostituiscono le casse tradizionali.