Comunicati e Statements

UNITED COLORS OF BENETTON COLLEZIONE PRIMAVERA 2015

Il Buon Gusto Italiano celebrato in una Spring Collection ricca di grazia e personalità: United Colors Of Benetton ha voluto rendere omaggio all’inimitabile charme italiano nel vestire. In particolar modo alla cultura dell’abito che si respira in città iconiche come Roma. Dove le donne sono femminili, ben vestite, raffinate. Gli uomini emanano un fascino mascolino e irresistibile perché sanno usare la moda senza estremismi. Come fa Benetton del resto, che da oltre quarant’anni porta lo stile italiano in tutto il mondo.

DONNA

E’ uno sbocciar di fiori la primavera della donna sofisticata di Benetton. La sua moda è ricercata, portabile e molto femminile. I tagli ben proporzionati, richiamano le felici atmosfere della bella Roma anni 50: crop pants, camicine con fiocco in vita, twin set, caban che sembrano cuciti addosso. Le fantasie dei cotoni Benetton spaziano dal vichy al floreale per shirt di sofisticata bellezza.

Le lavorazioni dei tessuti danno un tocco chic anche alla moda più quotidiana: lo jacquard e il lurex – nell’inedito azzurro cielo – e le applicazioni in pietre che illuminano le felpine tre quarti e rendono ancora più glamour i soprabiti con collo alla coreana, le minigonne asimmetriche, i mini giacchini cropped dipinti di colori vivaci e up to date.

La donna sofisticata prende ispirazione dalle divine del glamour easy chic, Audrey Hepburn e Jackie O.: scintillano spolverini di jacquard effetto metallizzato glitterosi che si abbinano con abitini easy chic svasati; questo look è completato da preziosi tessuti di seta e chiffon per gli abiti perfetti per la sera. Come cocktail dress ci sono invece abitini romantici, con inserti di tulle, bluse leggere con effetto see through e camicini sbuffanti, neri (per lo più) o rosa antico e poudre, abbelliti da micro dettagli gioiello: un polsino profilato di perline, una manica in tulle con jais applicati.

Via libera allo stile dinamico di Benetton per un look più urban, che questa primavera reinterpreta quel preppy romano in voga al Parioli. La parola d’ordine è giocare con le nuance delle numerosissime camicine a fiorellini che sono assolutamente da collezionare per la loro versatilità: da portare sotto gli inediti spolverini sia svasati che slim fit e disponibili in tantissimi colori dal beige al giallo, al verde oltremare. Le sfumature dei coloratissimi piumini super light sono un must da avere per andare in vespetta quando ancora fa freddo. Le silhouette sono slim sia nei chinos, dal gusto preppy maschile, che nei top e nei maglioncini con la manica corta a lavorazione nido d’ape. Anche la palette di colori per i cardigan è davvero bon ton: si va dalle varianti pastello, giallo canarino e rosa confetto, fino ad eleganti toni di rosso, lime, rosa shocking. Tutti da portare con soft dress di cotone stampato floreale, nei toni brillanti della primavera più classica: azzurro, rosa, tocchi di lime.

I classici colori Benetton si mixano stavolta in effetto color block con il cammello, un esempio di look très chic? La gonna a matita aranciata, col maglioncino di cotone sottile rosso fuoco e un cappottino monopetto beige.

Per chi privilegia le tenui stampe floreali sono stati creati gli irresistibili abitini da garden party con la vita strizzata e la gonna con le pinces, adatti sia per una cerimonia che per un aperitivo chic. Per un effetto all over, si possono abbinare con le decolleté nella stessa fantasia.

Per tutte le donne Benetton pensa anche ad una linea di bijoux dall’invidiabile gamma di colori e scintillii: orecchini chandelier e collier con cristalli sfaccettati effetto gold & diamonds, collane colorate e smaltate con pendenti in stile costume jewelry americano anni 50. Si spazia da moderni chocker di design bronzo e nero a classici doppi, tripli fili di faux pearls da portare di giorno e di sera per arrivare alla raffinata clutch impreziosita da fiori di cristalli stilizzati e ai sandali gioiello.

UOMO

L’eleganza primaverile dell’uomo Benetton è smart e sempre pensata per metterlo a suo agio nella grande bellezza italiana e in quella del mondo intero.

È un uomo da far girare la testa ma non perché è eccessivo o fashionista piuttosto perché è maschile e affascinante. Indossa trench casual e giacche scamosciate da abbinare con polo e camicie con pois in rilievo o con micro disegni floreali tono su tono. Per la sera indossa suit dal bel taglio sartoriale neri, grigi o blu e li abbina con camicie dal fit perfetto in cotone e fil coupé. Irresistibile? Sì e soprattutto vero come lo stile Benetton.

La palette di colori per l’uomo urban spazia dal rosso ginger, al blu navy, al verde militare fino ad arrivare alle tonalità del tabacco. In città il look perfetto è il bomber di tela blu, il jeans cinque tasche e la giacca sporty in felpetta. Shorts in denim e cotone permettono accostamenti mai banali con le t-shirt girocollo con le scritte o le shirt in denim check. La maglieria sottile è colorata con stampe tono su tono, vivace ma non bizzarra, ben fatta e accurata nei particolari: da portare con giacche coi tasconi, chinos arrotolati alla caviglia e slippers shoes dal fascino degagè ai piedi. Questi looks rimandano agli anni 50: stile e leggerezza per essere sempre up to date con i capi Benetton.