Comunicati e Statements

Mother Nature’s Children

Il mondo intero inizia a sperare in una vera rinascita e in casa Benetton si prepara un guardaroba Autunno Inverno 21 per vivere all’aperto, in un mood accogliente, caldo, contemporaneo. Una serie di outfit facili da indossare, ben fatti attraverso l’uso del cotone bio, del denim ecologico, di poliestere riciclato e altre accortezze green, confermano il ruolo attivo nella sostenibilità di Benetton.

DONNA
Cosa vi fa venire in mente l’inizio d’autunno? Gli alberi di Central Park che si tingono di arancio e giallo, lo skyline delle città che si delinea perfetto nel cielo che diventa blu cobalto, quello dei primi freddi. O le montagne e le campagne, dove è piacevole fare passeggiate, magari a caccia di funghi?
Benetton ha creato per questo A/I 2021 una collezione avvolgente con un cuore outdoor e ecologico, speciale nei colori e nei tagli, con un tocco anticonformista per soft winter style. Look da città, da escursioni, da tutti i giorni, con maglioni, abiti lunghi in viscosa eco, e ponchos e pellicciotti eco-fur. Grande la passione per le fantasie british, dal quadrato windopane – per caban e spolverini mid season in palette di tenue vivacità – al check scozzese per shaket in panno di lana, fino a completi, cappotti XL da infilare sopra maglioni chunky, gonne e persino maglioni in fantasia pied de coque o pied de poule. I pesi diversi e i giochi di fantasia micro/macro o di sfumature di colore rendono questo giochi da “Regina degli Scacchi” praticamente infinito.
La maglieria è protagonista con le lavorazioni jacquard in stile norvegese care alla maison Benetton, o con knitwear dress color block, per uno stile più easy. Non mancano pullover arricchiti da accorgimenti su polsini o colletti, mentre sono da amare le atmosfere grunge con maxi cardigan color ruggine – un trend di stagione – maglioni con frange, preziose maglie fiammate a lavorazione vanisè. Dai colori della natura Benetton prende spunto per una tavolozza che mixa ocra, terra di Siena, rosso acero, verdi bosco, cacao, fino alle brillanti nuance tipiche del brand, da ammirare soprattutto nei pezzi basic e nella linea più sporty, in pullover, felpe, tute da ginnastica e maglie.
I capispalla sono must have, dal piumino over in patchwork effetto knitwear, ai cappottini doubleface in tartan, ai giubbetti bicolor trapuntati con inserti di ecofur, perfetti per una gita per mirare il bel foliage italiano. Non manca un classico del guardaroba femminile: il camel coat in lana, da portare un po’ over, come tendenza detta. Iper cool la cappa vinilica nero glossy, reversibile con interni in eco fur, e di grande comodità il parka in tela di nylon rosso ciliegia. Grande attenzione è data al denim eco-treatment, con fissaggi che rispettano sia l’ambiente sia chi lo lavora. Belli i jeans loose fit, anni ’90, svasati o con le pinces e taglio carrot. Per un inverno cosy e colorato, Benetton ha pensato anche al classico velluto a coste: lo si vede in giubbini tracker e pants a vita media in nuance scoiattolo, da portare con pullover a contrasto, come in una nuova versione di The way we were. Tutto il look A/I 21 è accessoriato da piccole coppolette, guanti, maxi sciarpe, tracolle, zaini fluffy o trapuntati, e boots con la para. The world is a better place con Benetton!

 
UOMO
Anche lo stile maschile è fortemente contagiato dalla voglia di stare all’aperto, con una serie di capi perfetti per vivere la natura così come la città. Spiccano pullover e cardigan a coste inglesi o jacquard e maglie dalle nuance calde e materiche, con tocchi di rosso acceso, verde bosco e oliva, cachi, grigi e sfumature di gialli ocra e senape. Panno di lana, velluto, cotone “mano calda”, inserti di eco-pelliccia, denim, anche stretch, sono i materiali che predilige questa moda rilassata ma con la sua precisa chiave di stile, che anche negli accessori – boots con la para, guanti e cappellini – sceglie una sobrietà, senza dubbio colorata e happy, ma molto decisa.
C’è un ritorno a una moda maschile essenziale: i pantaloni sono dritti, cargo, o con le pinces in gabardina stretch, in velluto o in denim eco con lavaggi stone washed. Niente strappi, niente toppe: la semplicità e uno stile timeless sono ciò che cerca l’uomo Benetton, anche quando sceglie i suoi capispalla: cappotti slim dal taglio asciutto per la città, field jacket militari o i parka dalle linee pulitissime. Oppure, per il grande freddo, i piumini double face, con ovatta 3D ad iniezione diretta. Da collezionare la capsule di t shirt e felpe che omaggiano nelle grafiche lo stile “camping” anni 70 americano, idealmente dedicate agli elementi naturali. Go back to the roots!