Nel corso del 2020, le collezioni Benetton Group hanno visto un aumento considerevole della presenza di lino, una fibra vegetale antica, sostenibile per natura. Oltre a essere fresco e ipoallergenico, infatti, la sua coltivazione richiede molta meno acqua rispetto ad altre fibre, e quasi nessun prodotto chimico. Il lino è anche una fibra estremamente resistente e completamente riciclabile, come gli scarti derivanti dal suo processo di trasformazione.

Le viscose sono fibre artificiali di origine naturale derivate dalla polpa di legno degli alberi. Benetton Group seleziona viscosa, modal e lyocell sostenibili da due fornitori che si sono distinti per il loro contributo alla conservazione delle foreste, l’utilizzo di nuove fibre alternative, solide pratiche di approvvigionamento, trasparenza e tracciabilità. Gli stessi fornitori, oltre a marcare geneticamente (sequenza DNA) le loro fibre per renderle tracciabili, hanno messo a disposizione di Benetton apposite applicazioni software per verificare la provenienza dei tessuti.