Comunicati e Statements

Benetton passa a Renault il testimone della Formula 1

Concluso un accordo per la cessione del team

Ponzano, 16 marzo 2000. Benetton e Renault hanno concluso un accordo secondo il quale il gruppo automobilistico francese rileverà il team Benetton di Formula Uno per un importo complessivo di 120 milioni di dollari. L’intesa, siglata ieri, prevede che il Gruppo Benetton mantenga per due anni il ruolo di sponsor ufficiale della squadra.

Dopo più di 15 anni, nel corso dei quali Benetton ha rappresentato l’eccezione innovativa e vincente nel mondo della Formula Uno, questo accordo costituisce una naturale evoluzione del rapporto di partnership con Renault, che ha dato a entrambi grandi soddisfazioni sportive, un patrimonio tecnologico d’eccellenza e un forte ritorno di immagine a livello mondiale.

Dal suo ingresso in Formula Uno, nel gennaio 1983, il team Benetton ha vinto il Campionato del mondo piloti nel 1994 e, l’anno successivo, sia il titolo piloti sia quello costruttori, consacrando Michael Schumacher come pilota di valore assoluto. Dal 1992 al 1997, inoltre, il team Benetton è sempre salito sul podio finale del Campionato mondiale costruttori. Complessivamente, ha conquistato 27 vittorie, 96 podi e ha ottenuto 16 pole position. Questi importanti risultati sono stati ottenuti grazie, anche, all’impegno costante dei prestigiosi sponsor che hanno seguito il team in questi anni con passione e professionalità.

Nel nuovo scenario della Formula Uno, dove stanno sempre più riaffermandosi come protagonisti diretti i grandi costruttori automobilistici, la scelta di Benetton di passare il testimone a Renault rappresenta anche un significativo riconoscimento al gruppo francese che, con il suo know how tecnologico, ha contribuito a fare entrare il team Benetton nella storia della Formula Uno.

Commentando l’accordo Luciano Benetton, presidente del Gruppo, ha dichiarato: “La globalizzazione oggi necessariamente impone che siano gli specialisti dei vari settori a competere sui loro mercati di riferimento. Alla Formula Uno abbiamo dedicato un grande impegno che ci ha portato soddisfazioni al di là dell’immaginabile, ma ora proprio per garantire alla squadra lo sviluppo che si merita in questo nuovo contesto è opportuno passare il testimone. Colgo l’occasione per ringraziare tutti gli sponsor che ci hanno seguito con grande passione in questa straordinaria avventura e in modo particolare sono grato a Mild Seven e al Gruppo Japan Tobacco per il fondamentale sostegno che ci hanno sempre garantito”.

 

Per ulteriori informazioni:

+39 0422 519036
press.benettongroup.com
benettonpress.mobi